Ultima modifica: 7 Giugno 2019

BES – DSA

La scuola italiana garantisce a tutti gli alunni, a prescindere dalle loro diversità funzionali e sociali di poter realizzare esperienze di crescita personali gratificanti. Il nostro Istituto, in riferimento alla legislazione scolastica in materia di inserimento di alunni con bisogni educativi speciali, si propone di:

favorire l’inclusione scolastica, sia dal punto di vista della socializzazione che dell’apprendimento;

educare al rispetto e alla valorizzazione delle capacità individuali nella consapevolezza che le diversità costituiscono una risorsa per tutti, nonché un’occasione di crescita e di arricchimento;

sviluppare la personalità di ciascuno per il raggiungimento dell’autonomia personale e relazionale nella prospettiva di una fattiva integrazione nella vita sociale. Progetti provinciali, regionali, nazionali ed europei consentono inoltre di fornire supporti utili per ampliare le competenze maturate dall’Istituto in lunghi anni di esperienza con alunni adolescenti.

Normativa di riferimento

– Legge n. 104/92 (per la disabilità)

– Legge 170/2010 e allegato

– Legge 53/2003 (tema della personalizzazione)

– D.Lgs 196/2003 ( riservatezza dati personali)

Direttiva ministeriale del 27/12/2012

-Circolare ministeriale n. 8  prot.561 del 06/03/2013

Modulistica

– mappa bes

– modulistica: procedura individuazione bes + scheda rilevazione bes

– compiti del Consiglio di Classe, del Coordinatore di Classe e del singolo docente

– Modello programmazione semplificata alunni in situazione di handicap